Storia vocazionale di Sr. M. Mihaela, junior ocarm.

Mi chiamo Mihaela, ho 24 anni, vengo da Romania e sono Monaca Carmelitana al Monastero di Carpineto Romano.
Mio primo contatto con il Carmelo è stato 10 anni fa quando ho ricevuto lo Scapolare. Un momento forte, nel quale sentivo la chiamata del Signore, anche se non capivo niente: nè dove, nè come… Da quel momento la mia vita è cambiata notevolmente perché la Madonna “mi prese sotto il suo manto”.
Leggendo “La storia di un anima” rimasi affascinata dalla vita di santa Teresa di Gesù Bambino, che sentiva la vocazione ad essere “nel cuore della Chiesa”. Così  il mio cammino cominciò a farsi più chiaro… Anche se nel mio paese avevo le francescane e partecipavo alle loro iniziative, io ero molto attratta dalla spiritualità carmelitana e quindi ho chiesto di fare un esperienza dalle suore di vita attiva carmelitane perché da noi in Romania le monache carmelitane non ci sono. Ma la Provvidenza me le fece incontrarle lì, in Romania perchè alcune di loro erano venute in visita per una futura fondazione proprio in quel tempo. E così ho capito dove il Signore mi voleva. Era Lui a guidare i miei passi in tutto questo tempo. Avevo solo 16 anni, ho dovuto aspettare altri 5 anni prima di entrare, tempo che mi è servito per studiare e per consolidare in me la certezza della mia vocazione.
 
“L’anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente” (Sl 42,3)