Salta al contenuto principale

Incontro dei laici carmelitani del Nord America

Incontro dei laici carmelitani del Nord America

Dal 19 al 21 luglio scorso si è celebrata, presso l’Hilton Hotel di Chicago (Stati Uniti), la cosiddetta "Lay Convocation", organizzata dalle Province PCM e SEL, alla quale hanno partecipato circa 400 persone provenienti da vari luoghi del Nord America. Oltre ai laici, era presente una rappresentanza delle suore carmelitane e delle monache dei diversi monasteri. Il tema dell'incontro, “Elijah: Inner fire, outward zeal” (Elia: fuoco interiore e zelo esteriore), è stato sviluppato da vari relatori: Fernando Millán Romeral, O.Carm. (Priore Generale), William Harry, O.Carm. (Provinciale della PCM), Nicholas Blackwell, O.Carm. e Glenn Snow, O.Carm. Si è offerta anche una serie di lavori di gruppo, nei quali si è riflettuto sulla dimensione profetica del Carmelo in relazione a diversi temi e situazioni. Nel corso del banchetto finale, il Priore Generale ha ricevuto dai laici nordamericani un affettuoso omaggio di congedo in occasione della fine del suo mandato come Generale dell'Ordine.

53/2019 – 28 – 07

shieldOCarm

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.