Salta al contenuto principale

Incontro dei Consigli Generali O.Carm. e OCD a Dublino

l'incontro dei Consigli Generali O.Carm. e OCD
32/2019 – 03 – 06

Dal 27 al 31 maggio 2019 si è tenuto, nel convento di “Gort Muire” a Dublino, in Irlanda, l'incontro dei Consigli Generali O.Carm. e OCD. Con l’aiuto di P. Gerry O’Hanlon SJ, teologo presso il centro dei Gesuiti per la fede e la giustizia, questi giorni sono stati dedicati alla riflessione sulla missione della chiesa e sugli aspetti di una vita religiosa in missione. Perciò, già all’inizio dell’incontro, i consiglieri delle varie zone geografiche hanno presentato le rispettive realtà, soprattutto dal punto di vista della loro storia e della loro missione. Queste presentazioni hanno ispirato un ricco scambio di esperienze ed idee. Inoltre, durante l’incontro, è stato lasciato abbastanza spazio alla condivisione su diversi temi che toccano entrambi gli Ordini.
La sera del 28 maggio si sono celebrati i vespri insieme alla comunità, ai consigli delle due Province in Irlanda, ai frati di entrambi gli Ordini e ad alcune monache dei monasteri carmelitani intorno a Dublino; alla preghiera ha fatto seguito un ricevimento fraterno. Il 29 maggio il gruppo si è recato nella zona centrale dell’Irlanda per visitare il sito archeologico dell'antico monastero di Clonmacnoise, che fu fondato nel 545 per diventare poi uno dei grandi centri missionari dei primi monaci irlandesi. Infine, l’ultimo giorno è stato dedicato alla preparazione di un messaggio per i due Ordini, che sarà inviato nelle varie lingue. Successivamente il direttore degli studi del "Carmelite Institute of Britain and Ireland" (CIBI), Patrick Mullins O.Carm., ha presentato il programma degli studi che si svolgono a distanza. Il pomeriggio, i due Consigli hanno visitato il “Libro di Kells”, un manoscritto miniato realizzato dai monaci irlandesi intorno all’800, il Trinity College e le due comunità carmelitane a Dublino: Whitefriars Street (O.Carm.) e Clarendon Street (OCD). La giornata si è conclusa con una serata culturale irlandese.
Al termine dell’incontro, il Priore Generale, a nome di tutto il nostro Consiglio, ha sottolineato l’importanza di questi incontri fraterni e ha ringraziato P. Saverio Cannistrà e il suo Consiglio per l’ottimo ambiente di collaborazione vissuto negli ultimi sei anni.
Ringraziamo cordialmente la comunità dei frati di Gort Muire, specialmente il Provinciale P. Richard Byrne e il Priore P. Martin Kilmurray, per la fraterna e cordiale ospitalità con cui hanno accolto i due Consigli Generali.

 

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.