Salta al contenuto principale

Nuove speranze per il Carmelo contemplativo in Germania

Nuove speranze per il Carmelo contemplativo in Germania
34/2019 – 06 – 06

L’Ordine Carmelitano ha vissuto due momenti di festa in Germania attorno alle due comunità contemplative femminili presenti nella Provincia. Il 10 maggio è stata inaugurata, a Seligenthal, nei pressi di Colonia, una comunità filiale delle Eremite Carmelitane di Chester, USA, con la presenza di due eremite: Sr. M. Antonia Sondermann e Sr. M. Magdalena Höppener. Alla celebrazione, presieduta dal vescovo ausiliare di Colonia, Mons. Dominikus Schwaderlapp, nella chiesa dell’eremo, erano presenti il Provinciale della Germania, P. Peter Schröder, alcuni frati e monache carmelitani e carmelitani scalzi, e numerosi sacerdoti e religiosi.
Il 2 giugno, invece, nel monastero di Erlangen, c’è stata una messa di benvenuto per cinque monache filippine, sr.
M. Barbara, sr. M. Florencia, sr. M. Resurrection, sr. M. Violeta e sr. M. Jonally, del monastero di Burgos. Il monastero tedesco, l’ultimo della Provincia, rimasto con una sola monaca, sr. Thoma, è stato affiliato al monastero delle Filippine che ha rafforzato questa comunità permettendo alle monache carmelitane di continuare ad essere presenti, con la loro vocazione e missione, in Germania. Alla celebrazione, presieduta dal Arcivescovo di Bamberg, Mons. Ludwig Schick, erano presenti il Provinciale, P. Peter Schröder, e numerosi sacerdoti e fedeli.

shieldOCarm

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.