Salta al contenuto principale

Incontro dei laici carmelitani del Nord America

Incontro dei laici carmelitani del Nord America
53/2019 – 28 – 07

Dal 19 al 21 luglio scorso si è celebrata, presso l’Hilton Hotel di Chicago (Stati Uniti), la cosiddetta "Lay Convocation", organizzata dalle Province PCM e SEL, alla quale hanno partecipato circa 400 persone provenienti da vari luoghi del Nord America. Oltre ai laici, era presente una rappresentanza delle suore carmelitane e delle monache dei diversi monasteri. Il tema dell'incontro, “Elijah: Inner fire, outward zeal” (Elia: fuoco interiore e zelo esteriore), è stato sviluppato da vari relatori: Fernando Millán Romeral, O.Carm. (Priore Generale), William Harry, O.Carm. (Provinciale della PCM), Nicholas Blackwell, O.Carm. e Glenn Snow, O.Carm. Si è offerta anche una serie di lavori di gruppo, nei quali si è riflettuto sulla dimensione profetica del Carmelo in relazione a diversi temi e situazioni. Nel corso del banchetto finale, il Priore Generale ha ricevuto dai laici nordamericani un affettuoso omaggio di congedo in occasione della fine del suo mandato come Generale dell'Ordine.

shieldOCarm

Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.