Skip to Content

Liturgia

Il messaggio finale del congresso liturgico carmelitano internazionale 16-20 aprile 2018

LiturgicalCongressSassone.jpg

“Offri a Dio come sacrificio la lode” (Salmo 50, 14)

Il Congresso Liturgico Carmelitano Internazionale si è svolto dal 16 al 20 aprile 2018 a Il Carmelo di Sassone, Roma, con 32 partecipanti provenienti da tutto l’Ordine. Il Priore Generale ha presieduto l’Eucaristia d’apertura e dato il benvenuto ai partecipanti.

Gruppo di lavoro per la Liturgia e la Preghiera 2013-2019

services_lastsupper_full.jpg

Francisco de Sales Alencar Batista

La preghiera è il centro ineliminabile della nostra vita e da essa sgorgano una comunità e un ministero autentici. La preghiera della comunità carmelitana è un segno per il mondo della Chiesa che prega 7. La preghiera liturgica é la forma più alta di incontro con Dio nella comunità e attualizza ció che li è celebrato. La preghiera personale è strettamente collegata con la preghiera liturgica: fluiscono l'una dall'altra (Cast. 64, 69).

Syndicate content
Come Carmelitani, viviamo in ossequio di Gesù Cristo e lo serviamo fedelmente con cuore puro e retta coscienza, impegnandoci nella ricerca del volto del Dio vivente (dimensione contemplativa della vita), nella preghiera, nella fraternità e nel servizio (diakonia) in mezzo al popolo, sotto la protezione e la guida della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo che onoriamo come Madre e Sorella. Questi tre elementi fondamentali del carisma non sono valori separati o senza connessione, bensì strettamente legati l'uno all'altro.


by Dr. Radut